logo

Chi regala i gemelli allo sposo


Il allo presente è ancora a tinte fortemente bianconere.
Nonostante la regala gara non valga nulla ai fini della classifica la tensione in campo sposo c'è allo e si vede.
L'attaccante piemontese ci prova anche alla mezzora su cross di Pogba ma la sua zuccata è facile preda dell'estremo giallorosso.
Il più nervoso in campo è Chiellini, beccato costantemente dal pubblico.A metterlo, ironia della sorte, è proprio l'ex Osvaldo all'ultimo gemelli secondo con regalo un regalo tracciante che gela l'Olimpico e rovina parzialmente la festa finale della Roma per regala salutare il kindle pubblico, nonostante gli applausi della gente di fede giallorossa.Roma allo al 17' ma la rete di Torosidis viene giustamente annullata per un sposo evidente tocco con il braccio sinistro del greco.Al 13' il difensore ha un contatto sospetto con Pjanic in barriera, Russo sorvola ed un minuto dopo il bosniaco si "vendica" con un brutto intervento a centrocampo che gli costa il cartellino buono giallo.Al centro della scena è nuovamente Chiellini. Il capitano giallorosso ci prova un minuto dopo con un destro da fuori di controbalzo alto di poco.




È la ciliegina sulla torta di una stagione straordinaria per allo la squadra di Conte che sale allo a 99 codice punti, batte il record dell'Inter, neve e nell'ultima giornata può sfondare" 100.La Roma mastica amaro per il risultato in campo, secondo ko cosmetics regalo consecutivo e con sposo la Juve buono superata solo in Coppa Italia, e per quanto successo in tribuna con i cori contro i napoletani intonati dalla Curva Sud e lo regalo striscione "Forza Daniele" in sostegno.Alla mezzora Conte lancia nella mischia Osvaldo, sommerso dai fischi dei regalo suoi ex tifosi.Sette minuti dopo sale buono in cattedra Storari con una doppia prodezza su conclusione di Nainggolan buono e successiva ribattuta ravvicinata di Florenzi entrato da poco.Juve vuole tutto, buono compreso quello di punti ed il doppio sigillo su rivali.Prova a sbloccarla. Se nell'ultima parte della prima frazione le due squadre offrono qualche lampo di spettacolo nella seconda sono ancora le scintille a farla da protagonista.
La Juve non resta a guardare e con Llorente, uno dei più attivi, al 25' saggia i riflessi di Skorupski.
Il sostituto di De Sanctis risponde presente.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap